COPPA ITALIA: BUONA LA PRIMA. VIOLATA LA BOMBONERA (2-3)!! Stampa
Scritto da Administrator   
Lunedì 23 Settembre 2019 07:42

Esordio vincente nella prima giornata del triangolare di Coppa Italia (riposava la Poggibonsese) per la Futsal Sangiovannese che espugna la Bombonera di Grosseto col punteggio di 3 a 2 al termine di una gara equilibrata e combattuta. Privi in partenza dello squalificato Liburdi e degli infortunati Stelloni e Paolini, gli azzurri partono subito a mille e dopo nemmeno 90 secondi si trovano già sul doppio vantaggio grazie alle reti di Francesco Zappalà e Ivan Mateo (0-2). Ma la vivacità e l'intensità dei giovani padroni di casa mette in difficoltà i ragazzi di De Lucia che subiscono prima la rete del brasiliano Joao e, dopo l'espulsione per doppia ammonizione di capitan Pisconti, anche il pareggio ad

opera di di Giuseppe Moccia (2-2). I maremmani sulle ali dell'entusiasmo falliscono un paio di ghiotte occasioni mentre gli azzurri sembrano patire il ritmo imposto dai ragazzi di mister Sacconi riuscendo però ad andare al riposo sul risultato di parità. Nella ripresa la partita rimane in equilibrio e viene decisa da un sinistro chirurgico di Parra Rodriguez che bacia entrambi i pali infilandosi poi alle spalle di Dudù. De Lucia, a corto di rotazioni, fa esordire anche il giovane Faelli (classe 2001) difendendosi con ordine senza concedere occasioni ai locali che poi negli ultimi cinque minuti fanno salire il portiere Dudù come quinto di movimento senza però creare preoccupazioni a Ortolani che anzi avrebbe anche un paio di opportunità per colpire dalla distanza la porta sguarnita. Arriva così il triplice fischio che decreta la vittoria degli azzurri che quindi riposeranno nel prossimo turno (dove sabato 28 settembre si affronteranno Poggibonsese e Grosseto) e torneranno in campo il 21 dicembre. Dopo la sconfitta di misura in Coppa della Divisione contro la Mattagnanese un'altra prova convincente dei nostri ragazzi stavolta accompagnata da tre punti: nonostante tutto questo c'è ancora molto da lavorare per cercare di limitare gli errori commessi e prepararsi al meglio alla prima di Campionato dove la Sangio sarà impegnata sul difficile campo di Ascoli Piceno.

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Settembre 2019 17:24